Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ordinanza firmata da Carmine Damiano, ieri la protesta di un 54enne: "Siete ladri"

LA QUESTURA "BLINDA" EQUITALIA, VIA ALLA SUPERSORVEGLIANZA

Controlli presso le sedi di Treviso, Vittorio Veneto e Conegliano


TREVISO - La Questura blinda le sedi di Equitalia della provincia di Treviso. Con un'apposita ordinanza in vigore da oggi e firmata dal Questore Carmine Damiano prende il via un'attività di controllo, soprattutto nelle ore notturne delle tre sedi di Treviso, in viale Montegrappa, Conegliano, in via Maggior Piovesana e Vittorio Veneto, in viale Vittorio Veneto. Il dispositivo coinvolge polizia, carabinieri e Guardia di Finanza. L'obiettivo è quello di evitare possibili manifestazioni spontanee di protesta sulla falsariga di quelle che hanno interessato Milano, Napoli, Mestre nei giorni scorsi. L'ultimo episodio risale alla scorsa notte: a Livorno è stata lasciata nei pressi della sede di Equitalia alcune molotov, due lanciate e due rimaste inesplose. La Questura recepisce così una segnalazione che era giunta dal Ministero degli Interni già due mesi or sono. L'ordinanza arriva all'indomani di un episodio avvenuto nella mattinata di venerdì presso la sede coneglianese di Equitalia: un 54enne che doveva pagare una cartella esattoriale dell'Inps si è scagliato verbalmente ("Siete dei ladri" ha detto l'uomo) contro il direttore costringendo la polizia ad intervenire per calmare gli animi.