Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso decimato: collegamenti su radio Veneto Uno dalle ore 15

TREVISO-PERUGIA, 250 I TIFOSI UMBRI IN ARRIVO NELLA MARCA

70 tra poliziotti e carabinieri per il match: pericolo scontri tra tifosi


TREVISO - Saranno 250 in pullman e auto private i tifosi del Perugia calcio che raggiungeranno la Marca per assistere al match, valevole per la supercoppa di LegaPro, tra i “Grifoni” ed il Treviso. Entrambe le formazioni hanno conquistato la promozione in prima divisione. Viste le possibili tensioni, essendo le due tifoserie politicamente contrapposte (biancocelesti legati all'estrema destra, biancorossi alla sinistra radicale), la Questura ha disposto un ampio cordone di poliziotti e carabinieri: in tutto saranno 70 agenti e militari impegnati nei servizi di ordine pubblico all'esterno dello stadio Tenni (all'interno in servizio alcune decine di steward). Essendo questa l'ultima gara casalinga del Treviso per quanto riguarda questa stagione l'attenzione delle forze dell'ordine è massima. La partita potrà essere seguita anche su radio Veneto Uno, a partire dalle ore 15, con collegamenti in diretta. Treviso decimato da infortuni e squalifiche, assente anche il tecnico Diego Zanin, ma promette che darà battaglia. Intanto, qualche sera fa, la polizia è dovuta intervenire per calmare due ultras del Treviso che ubriachi si aggiravano nei pressi della stazione.