Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo la riunificazione dei due processi, concesso l'abbreviato a Roberto Dal Magro

IL "TERRORE DELLE LUCCIOLE" HA OTTENUTO LO SCONTO DI PENA

Il 38enne è accusato di aver rapinato 5 prostitute lungo la Pontebbana


SPRESIANO – (gp) Ha ottenuto lo sconto di un terzo della pena il “terrore delle lucciole”. Forte della perizia psichiatrica che avrebbe accertato che la sua capacità di intendere e volere sarebbe scemata, il 37enne di Trichiana Roberto Dal Magro, difeso dall'avvocato Antonio Prade, è stato ammesso al rito abbreviato in seguito alla riunificazione dei due procedimenti aperti a suo carico. Secondo l'accusa, che nel corso della precedente udienza gli aveva contestato anche la tentata violenza sessuale, sarebbero cinque gli episodi incriminati: l'uomo il 13 luglio scorso era stato arrestato a Godega Sant'Urbano dopo aver rapinato tre prostitute lungo la Pontebbana tra Villorba e Spresiano. Le indagini successive avevano portato alla luce altri due casi simili, commessi il 4 luglio 2010 a San Fior e il 16 luglio 2010 a Godega Sant'Urbano ai danni rispettivamente di una prostituta albanese e di una romena. Dal Magro, rinchiuso in carcere da più di dieci mesi, era stato beccato a Godega mentre girovagava con la sua Peugeot dopo aver rapinato le tre prostitute lungo la Pontebbana. In tutti i casi l'imputato avrebbe usato lo stesso modus operandi: contrattava una prestazione sessuale, ma una volta appartatosi con la donna estraeva un coltello costringendo la vittima a denudarsi, prendendole denaro, telefonino e gli indumenti intimi e poi fuggiva senza avere alcun rapporto sessuale abbandonando le lucciole in strada completamente nude. LA prossima udienza è stata fissata il 19 giugno.