Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interessate anche le province Arezzo, Firenze

MAXI EVASIONE A UDINE, TRE ARRESTI, QUATTRO PERQUISIZIONI IN PROVINCIA

Blitz della GdF di Palmanova: giro di fatture false


TREVISO - Perquisiti dalla Guardia di Finanza di Palmanova gli uffici di quattro società con sede nella Marca ed il cui rappresentante legale, un noto commercialista di Udine, è stato arrestato per evasione fiscale. Le fiamme gialle hanno stretto le manette ai polsi anche ad una professionista friulana mentre un terzo membro della banda, fittiziamente residente all'estero, si è reso irreperibile. Partendo dalla posizione di una persona che risultava risiedere a Santo Domingo, ma era amministratore di una società di Udine, le Fiamme Gialle hanno scoperto un sistema di evasione fiscale internazionale attraverso un giro di fatture false. Dalle indagini - che hanno interessato anche le provincie di Arezzo, Firenze e Treviso - è emerso che i tre controllavano di fatto quattro società (tre nel settore immobiliare e una nelle consulenze aziendali), mascherate dietro due fiduciarie di San Marino e di Firenze. Oltre 12 milioni di euro la base imponibile recuperata a tassazione, tre milioni l'Iva dovuta e 6 milioni le fatture per operazioni inesistenti accertate. Sono stati sequestrati preventivamente valori e beni per un valore di circa 1,7 milioni di euro e una imbarcazione del valore di circa 1,5 milioni di euro intestata a una società di Guernsey, isola britannica a fiscalità agevolata.