Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dosson, agguato nei pressi dell'Ice and co., non si esclude il regolamento di conti

LUCCIOLA ACCOLTELLATA DAL CLIENTE, TERRORE SUL TERRAGLIO

Ferita con un cacciavite una nigeriana di 27 anni, caccia all'aggressore


DOSSON - Un agguato brutale con botte, calci e pugni, culminato da un fendente all'addome, un colpo scagliato con un punteruolo, forse un cacciavite. Una notte di autentico terrore quella vissuta da una lucciola nigeriana di 27 anni, rimasta ferita ed ora ricoverata in prognosi riservata al Ca' Foncello: la donna è stata aggredita da un cliente a cui i carabinieri stanno dando ora la caccia. Si tratta di un italiano, forse un residente della zona che si aggirava la scorsa notte a bordo della sua utilitaria lungo il Terraglio, verso le 3.30 di notte. All'incrocio tra il Terraglio e via Terragliol, a Dosson, a due passi della pizzeria-gelateria “Ice and co.” l'uomo si avvicina alla lucciola africana: i due contrattano una prestazione sessuale ma la situazione in breve tempo degenera. Secondo il racconto fornito dalla donna ai carabinieri che indagano sulla vicenda, l'uomo, forse alterato dall'alcool, si sarebbe accanito sulla lucciola per il costo forse troppo alto della prestazione. Ma questa versione non convince del tutto gli investigatori: non si esclude infatti che la prostituta sia stata vittima di una spedizione punitiva da parte di un possibile protettore. A fare maggior luce sulle indagini saranno le telecamere della zona. La straniera è stata soccorsa da alcuni passanti che hanno avvertito il 118 ed i carabinieri.