Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

In città, transennate le colonne del portico di San Parisio

SCENE DI PANICO A SCUOLA, ALLE 9 TUTTI FUORI DALLE AULE

Al Planck calcinacci cadono sulle scale, crepe all'Artistico e al Besta


TREVISO - Paura nelle scuole e in diversi edifici pubblici della Marca alla prima scossa di stamani: in molti istituti scene di panico e fughe all'esterno di studenti ed insegnanti. Nel capoluogo, è stato transennato l'acceso a piazzetta San Parisio dalla pescheria: lungo una delle colonne del portico dell'antico convento si è aperta una crepa verticale. In manufatto è stato imbragato con una struttura metallica e messo in sicurezza. Il vicesindaco Giancarlo Gentilini ha compiuto in mattinata un sopralluogo per acccertare eventuali danni ad altre strutture. A Treviso evacuati gli allievi delle elementari Gabelli e De Amicis, del Riccati, del liceo artistico, del Duca degli Abruzzi, del Besta (qui una studentessa ha segnalato una crepa che si è formata all'interno di un'aula), dell'Itis e del Canova. Tutti, dopo il grande spavento, sono rientrati nel giro di pochi minuti nelle aule. Lesionati gli edifici di liceo artistico, Besta (alcune crepe sono comparse sulle pareti) e Itis Planck, dove alcuni calcinacci sono caduti dal soffitto in prossimità delle scale (foto). Crisi di panico e paura per alcune studentesse. Soccorsi una 17enne al Besta, una ragazza di 16 anni alle "Serena" e due giovani all'artistico. Sul posto i medici del Suem118. Al Pio X gli studenti sono scesi in cortile secondo il piano di evacuazione anti-incendio: sono state contattate le famiglie, dando la possibilità di venire a prendere i figli. A mezzogiorno erano rimasti nell'istituto solo pochi ragazzi. Una prima verifica ha escluso danni alle strutture. Nella stragrande maggioranza degli altri istituti scolastici le lezioni sono riprese regolarmente. Il terremoto ha spinto ad abbandonare i propri uffici anche molti dipendenti del Comune di Treviso, radunatisi nel cortile di Ca' Sugana, e gli impiegati dell'Ufficio scolastico provinciale. Evacuato il municipio di Pieve di Soligo, le scuole medie di Valdobbiadene, vari istituti a Castelfranco, Montebelluna, Preganziol, Zero Branco, Vittorio Veneto, Roncade, Spresiano, Monastier, Casale sul Sile. A Pieve di Soligo si registra anche il malore di un 54enne colpito da infarto alle 9.40 mentre si trovava al lavoro nella ditta "Maglia" di via Verrizzo. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Conegliano in gravissime condizioni. Nessun disagio segnalato all' all'aeroporto Canova di Treviso mentre la rete ferroviaria tra il Veneto e Bologna è bloccata con i treni diretti al capoluogo emiliano che hanno fatto registrare pesanti ritardi.

Galleria fotograficaGalleria fotografica