Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Tanta Lega Nord in piazza dei Signori per gridare i disagi dei Comuni della Marca

SINDACI IN PIAZZA: FIRMATA LA LETTERA PER IL PREFETTO ADINOLFI

Assente la sinistra anche se vicina ai propositi della manifestazione


TREVISO – (gp) Tanta Lega sotto il palazzo della Prefettura per la protesta dei sindaci di Treviso. Giorgio Granello, Luciano Dussin, Marco Serena, Francesco Pietrobon e anche il presidente della Provincia Leonardo Muraro, solo per citarne alcuni, hanno firmato la lettera da recapitare al prefetto Aldo Adinolfi affinchè chieda a Roma di dare una mano ai municipi della Marca, stritolati dalla mancanza di fondi e dall'impossibilità di rispondere alle richieste dei cittadini. Si tratta di una protesta senza colori politici, ma del centro sinistra non c'era nemmeno un primo cittadino anche se l'appoggio è arrivato da più parti. Ma a porre il proprio nome e cognome sul documento erano in 23, con la possibilità che qualcuno si aggiunga in extremis. Braccia aperte del prefetto all'iniziativa dei sindaci, ma pugno duro contro chi ha usato la festa del 2 giugno per non esporre il tricolore. 

Queste le parole del segretario provinciale della Lega Nord, nonchè sindaco di Ponzano Veneto, Giorgio Granello, e del prefetto di Treviso Aldo Adinolfi.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica