Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una decina di interventi dei vigili del fuoco per danni d'acqua e detriti in strada

PIOGGIA E VENTO IN PEDEMONTANA: DUE FRANE A CISON DI VALMARINO

Nessun miglioramento nelle prossime ore, ma da giovedì sarà estate


TREVISO – (gp) Nella notte in cui un'altra scossa di terremoto avvertita anche in provincia ha fatto tremare ancora l'Emilia, con una magnitudo 4.3 e con epicentro tra Mirandola, Carpi e Novi di Modena, i danni nella Marca non li ha provocati il sisma ma le piogge torrenziali che si sono rovesciate nell'area pedemontana. Tra i comuni di Valdobbiadene e Vittorio Veneto in fatti sono stati una decina gli interventi dei vigili del fuoco per disagi derivati dal forte vento e dall'acqua. In particolare due piccole frane in località Rolle e Cison di Valmarino (le stesse colpite dall'alluvione dello scorso autunno) hanno bloccato la sede stradale di via Rosada. Si è trattato di una modesta quantità di detriti che fortunatamente non ha provocato feriti o danni gravi, ma che ha richiesto diverse ore di lavoro per tornare alla normalità. E le previsioni per le prossime ore purtroppo non sono buone: le precipitazioni continueranno per tutta la giornata e soltanto da giovedì, secondo gli esperti, scoppierà finalmente l'estate, con temperature in netto rialzo e tempo stabile.