Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I dipendenti pesano per 200 milioni, resta il nodo liste d'attesa

BILANCIO 2011, L'ULSS 9 CHIUDE CON 366MILA EURO DI UTILE

Tagli ai costi per quasi 15 milioni rispetto al 2010


TREVISO - L'Ulss 9 di Treviso chiude il bilancio 2011 con 366mila euro di utile. Di fatto un sostanziale pareggio, rispetto agli oltre 800 milioni dell'intero ammontare della gestione. E' il terzo esercizio consecutivo in cui i conti dell'azienda sanitaria trevigiana non segnano rosso. Il risultato è frutto, in special modo, di un notevole sforzo di contenimento dei costi, ridotti di 15 milioni rispetto all'anno precedente, grazie alla razionalizzazione della spesa per i farmaci e a bandi per l'approvvigionamento a largo raggio, che hanno consentito di strappare prezzi migliori. Le retribuzioni del personale dipendente rappresentano circa un quarto della spesa complessiva, in leggera flessione sul 2010. Soddisfatto il direttore generale Claudio Dario, anche se restano ancora non in linea con gli standard regionali le liste d'attesa e l'attuazione della ricetta elettronica.