Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I dipendenti pesano per 200 milioni, resta il nodo liste d'attesa

BILANCIO 2011, L'ULSS 9 CHIUDE CON 366MILA EURO DI UTILE

Tagli ai costi per quasi 15 milioni rispetto al 2010


TREVISO - L'Ulss 9 di Treviso chiude il bilancio 2011 con 366mila euro di utile. Di fatto un sostanziale pareggio, rispetto agli oltre 800 milioni dell'intero ammontare della gestione. E' il terzo esercizio consecutivo in cui i conti dell'azienda sanitaria trevigiana non segnano rosso. Il risultato è frutto, in special modo, di un notevole sforzo di contenimento dei costi, ridotti di 15 milioni rispetto all'anno precedente, grazie alla razionalizzazione della spesa per i farmaci e a bandi per l'approvvigionamento a largo raggio, che hanno consentito di strappare prezzi migliori. Le retribuzioni del personale dipendente rappresentano circa un quarto della spesa complessiva, in leggera flessione sul 2010. Soddisfatto il direttore generale Claudio Dario, anche se restano ancora non in linea con gli standard regionali le liste d'attesa e l'attuazione della ricetta elettronica.