Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I concessionari: a rischio quasi 800 lavoratori

MERCATO DELL'AUTO IN ROSSO 19% DI IMMATRICOLAZIONI IN MENO

Tra gennaio e maggio calano soprattutto le utilitarie


TREVISO - Il mercato dell'auto continua a frenare. Nei primi cinque mesi dell'anno, le immatricolazioni in provincia di Treviso sono diminuite di un ulteriore 18,76% rispetto allo stesso periodo del 2011. Il dato è leggermente migliore della media regionale (attestata al 20%), ma, sottolineano i rappresentanti dei concessionari, se si considerano gli acquisti dei clienti in senso stretto, il calo sfiora i trenta punti percentuali. Tra gennaio e maggio sono state immatricolate 40.638 vetture. A soffrire in modo particolare sono i segmenti base: Peugeot meno 42%, Opel meno 28, Citroen meno 25, Fiat e Ford meno 22. Ma perdono anche marchi che finora avevano retto come Volkswagen e Ford. Numeri positivi per le auto a prezzi più contenuti come Dacia (che guadagna il 58%), Kia (più 42) e Hyundai (addirittura più che raddoppiata). Il commento di Giorgio Sina, presidente del gruppo auto, moto e ricambi di Confcommercio Treviso.