Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Carabinieri arrestano due sorelle nomadi e due complici

INCETTA DI ABITI ALLA SIRA LADRE COLTE IN FLAGRANZA

Da gennaio avevano rubato 56 capi, per un valore di 12mila euro


VEDELAGO - Saccheggiavano capi firmati nascondendo la refurtiva nei pantaloncini elastici che indossavano sotto larghe gonne. Due sorelle giostraie, Sabrina e Cinzia Orlando, rispettivamente di 53 e 44 anni, sono state colte in flagranza di reato da una pattuglia di Carabinieri nel negozio Sira a Fossalunga di Vedelago: avevano tolto le placche antitaccheggio con dei tronchesi e nascosto nelle guaine contenitive che indossavano degli abiti Moncler, Yves Saint Laurent, Cerrutti, Museum, dieci vestiti per un valore di circa mille euro. Ad aspettarle fuori dal negozio il compagno e la figlia 22enne della più giovane delle due, anch'essi fermati da un'altra pattuglia di Carabinieri, che hanno trovato nell'auto strumenti atti ad offendere.

Un'attività che andava avanti da molto tempo, almeno da gennaio, riferiscono i Carabinieri. Le donne, infatti, erano già conosciute alle forze dell'ordine, che sono potute arrivare alle loro roulottes nel campo di Istrana. Qui nascondevano altri 46 capi di abbagliamento griffati, alcuni ancora con i tagliandi del negozio, per un ammontare di circa 12mila euro. I quattro sono stati denunciati per ricettazione e possesso di strumenti da scasso, le donne anche per furto: arrestate sono state scarcerate, in attesa del processo, con l'obbligo di firma.


Galleria fotograficaGalleria fotografica