Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ha firmato un biennale: in vista un passaggio di proprietÓ?

AGENORE MAURIZI ╚ IL NUOVO ALLENATORE DEL CALCIO TREVISO

Nessuno l'ha detto a Diego Zanin: l'ha appreso dalla stampa


TREVISO - L’F.C. Treviso comunica di aver raggiunto un accordo biennale con Agenore Maurizi per il ruolo di primo allenatore. Il nuovo mister, originario di Colleferro in provincia di Roma, classe 1964, ha esperienze sia come calciatore che come tecnico nel calcio a 5 e nel calcio a 11 (Massese, Scafatese, Cavese, Pergocrema e Viareggio nell’ultima stagione). La sua presentazione ufficiale alla stampa e ai tifosi avverrà nei prossimi giorni allo stadio Tenni. L’F.C. Treviso-si legge in un comunicato della società-tiene a ringraziare Diego Zanin per il suo prezioso impegno e i grandi successi raggiunti in queste stagioni con i Biancocelesti e gli augura un futuro altrettanto florido di soddisfazioni.
In quanto a Diego Zanin, la sua amarezza è ben contenuta, anche se un rammarico ce l'ha. "Nessun incontro diretto con Corvezzo, la notizia l’ho saputa dalla stampa, ero rimasto ad alcuni giorni fa, il presidente mi aveva detto che c’era un discorso societario differente, ossia una nuova cordata che avrebbe portato il proprio staff, e che lui non poteva farci niente." Quindi Maurizi potrebbe essere un allenatore imposto dalla presunta nuova gestione? "Non lo so, io posso dire solo ciò che avevo sentito dal presidente. D’altra parte era intuibile: era passato tanto tempo, se volevano potevano confermarmi subito. Posso dire che sono stati due anni meravigliosi, eccezionali: me ne vado con questo stato d‘animo. Ho sofferto tanto ma le gioie che ho avuto non le cancellerà nessuno. E voglio ringraziare voi e tutti coloro che mi sono stati vicini".