Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mogliano, residenti infuriati per il chiasso chiamano i carabinieri

LUCCIOLE SEMINUDE PER IL CALDO, MULTATE

Mostravano le loro grazie agli automobilisti di passaggio


MOGLIANO - (nc) Complice il caldo asfissiante di queste serate di fine giugno anche le “belle di notte” si sono dovute in qualche modo adeguare e così gli abiti che già in altre stagioni sono striminziti con l'estate diventano al limite della decenza. Due romene, una 22enne ed una 24enne, hanno forse passato questo sottile confine: nella serata di giovedì per entrambe è scattata una sanzione di 100 euro in base all'ordinanza per il decoro del Comune di Mogliano. Le lucciole erano appostate lungo il Terraglio, nei pressi dei campi sportivi, ed erano vestite, o meglio svestite con una gonnellina microscopica ed una giacca striminzita che aprivano al passaggio degli automobilisti. Questo “mettere in mostra la mercanzia” ha scatenato urla, suonate di clacson e trambusto che ha portato i residenti ad avvertire i carabinieri di quanto stava avvenendo. L'iniziativa delle due straniere è così durata poco, pochissimo, con buona pace di molti automobilisti incuriositi. La vicenda rientra nella più vasta azione di controllo del territorio in cui sono stati impegnati i militari della compagnia di Treviso in queste ore.