Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si usano mezzi agricoli non abilitati per risparmiare

TRATTORI AL POSTO DEI CAMION È GUERRA NEI TRASPORTI

Gli autotrasportatori denunciano la concorrenza sleale


TREVISO - La concorrenza sleale nel trasporto merci ora viaggia anche sui trattori. La denuncia arriva dagli autotrasportatori aderenti a Confartigianato Marca Trevigiana: secondo i “padroncini”, da alcuni mesi sempre più industrie e imprese agricole operanti nel territorio, affidano non più ai camion, ma ai trattori di qualche agricoltore consenziente il trasporto di ingenti quantità di prodotti, come ad esempio soia e frumento. Oltre a violare la legge, questa pratica sta comportando gravi danni alla categoria, già provata dalla crisi. "Un trattore non può condurre su strada 280 quintali di prodotti, perché non è abilitato – spiega Cristian Foscarini, presidente del gruppo trasporti della Confartigianato trevigiana -. Facendolo viola le norme relative al carico massimo trasportabile e, soprattutto, quelle sulla sicurezza stradale, mettendo a repentaglio l’incolumità di chi sta transitando. La legge prevede pesanti sanzioni per le aziende che affidano i loro i prodotti a trasportatori abusivi." Gli autotrasportatori artigiani si rivolgeranno alle forze dell’ordine affinché procedano con le opportune verifiche e controlli nelle aziende che usano stratagemmi illegali per far trasportare le loro merci.