Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accordo tra Cassa di risparmio del Veneto e Provincia per accorciare i tempi burocratici

CASSA INTEGRAZIONE: LA BANCA ANTICIPA L'ASSEGNO

Contributo per un massimo di sette mesi e 6500 euro


TREVISO - Un'apertura di credito per anticipare la Cassa integrazione. E' stato rinnovato oggi in Provincia di Treviso l'accordo tra Cassa di Risparmio del Veneto e l'Ente provinciale, riguardante la concessione di credito ai lavoratori della provincia in cassa integrazione guadagni straordinaria (cigs). Nato per sviare le lungaggini burocratiche dell'Inps, che per l'erogazione degli assegni ai lavoratori impiega dai 2 ai 7 mesi, il protocollo, da novembre 2009 a marzo 2012, è stato concesso 821 volte, conta 137 aziende certificate dalla Provincia e un importo di oltre 3,5 milioni di euro.

Con questa nuova convenzione la Provincia torna a certificare le aziende in cassa integrazione straordinaria, fornendo alla banca l'elenco dei dipendenti che potranno accedere al trattamento. La Cassa di Risparmio del Veneto, senza chiedere altre garanzie al lavoratore, attiverà l'anticipazione del reddito sostitutivo, previa apertura di un conto corrente, per un periodo massimo di 7 mesi e un importo complessivo non superiore da 6.500 euro.