Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Preganziol, il guidatore, 29 anni, di Carbonera ricoverato al Ca' Foncello

INCIDENTE SUL TERRAGLIO, MUORE 27ENNE DI TRIESTE

All'alba un'auto con due giovani si schianta contro un ponticello


PREGANZIOL - Tragico incidente all'alba sul Terraglio. Mancava circa un quarto d'ora alle 6 di mattina, quando un'auto con a bordo due giovani è finita nel fossato che in quel tratto costeggia la strada e si è schiantata contro il ponticello di ingresso della villa al civico 287, qualche chilometro fuori dell'abitato di Preganziol, poco distante dal centro congressi Crystal e dall'incrocio con via Baratta Nuova. L'impatto è stato devastante: il basamento del manufatto in mattoni è rientrato di qualche centimetro. Nulla da fare per il passeggero della Ford Fiesta: Amedeo Viviani, 27 anni, è morto sul colpo. Triestino di nascita, Viviani da alcuni anni risiedeva a Treviso, dove aveva frequentato il corso di laurea in design industriale e dove lavorava come grafico, con esperienze anche nel gruppo Benetton. Durante l'inverno, però, molto tempo era dedicato alla sua passione: maestro di snowboard, era uno degli atleti italiani di punta nella specialità freestyle (salti ed evoluzioni sulle rampe). L'amico al volante, Roberto Schiavon, 29enne di Carbonera, ha riportato una serie di gravi traumi ed è attualmente ricoverato all'ospedale Ca' Foncello, ma le sue condizioni non farebbero temere per la sua vita. Secondo una prima ricostruzione la vettura sarebbe uscita di strada in modo autonomo, forse per un colpo di sonno del conducente: completamente distrutto il muso della macchina, sul ciglio della strada ancora il pedale dell'acceleratore divelto e i rottami dell'auto Sul posto Suem, Polizia stradale e Vigili del fuoco, che hanno posizionato anche dei "galleggianti" per evitare che il carburante fuoriuscito dal serbatoio della macchina potesse disperdersi nel piccolo corso d'acqua.

Galleria fotograficaGalleria fotografica