Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Premio promosso da Super G, credito cooperativo e Fornace di Asolo

IL POWER POINT DEL FUTURO NASCERĄ A TREVISO

Societą informatica vince il bando per le nuove imprese giovani


TREVISO - Un nuovo programma informatico per effettuare presentazioni durante conferenze, riunioni, lezioni, più moderno rispetto al diffusissimo Power point e soprattutto basato sui nuovi strumenti come i telefonini di ultima generazione o i nuove computer modello iPad. Con questa idea, Marco Regazzo, 37enne di Mogliano si è aggiudicato il primo premio del bando per nuove imprese giovani, indetto lo scorso febbraio indetto da Super G (il gruppo che riunisce gli under delle principali associazioni di categoria trevigiane), la Fondazione delle banche di credito cooperativo della Marca e la fondazione La fornace di Asolo: 56 i partecipanti, tra cui un'apposita commissione ha scelto i tre vincitori. Il livello qualitativo ha sorpreso gli stessi selezionatori. Al secondo posto si è classificato lo studio di grafica digitale di Massimo Caverzan, Fabio Ferrero e Andrea Peron, mentre il terzo premio è andato a “Hive Division”, società specializzata in produzioni video distribuite poi direttamente agli spettatori tramite internet. Ai tre vincitori otterranno un premio in denaro rispettivamente di 4.500, 3.000 e 2.500 euro, un finanziamento da 30mila euro cadauno, senza garanzia, della durata di sei anni e sei voucher per complessivi 30mila euro per usufruire dei servizi della Fornace di Asolo. E mentre si pensa ad aumentare le risorse per il prossimo anno, Davide Feltrin, presidente del Super G ribadisce come i risultati dimostrino la vitalità della giovane imprenditoria della Marca.