Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il giovane arrestato assieme ad altri quattro ragazzi, tutti universitari

BLITZ IN CASA DEGLI STUDENTI, 24ENNE TREVIGIANO IN CELLA

La Polizia ha perquisito un appartamento di via Oberdan a Bologna


BOLOGNA - Per la polizia era una piccola centrale di spaccio quella creata da cinque studenti in un appartamento di via Oberdan, nel centro di Bologna, dove mercoledì pomeriggio un blitz con le unità cinofile ha portato al sequestro di mezz'etto di hascisc e piccoli quantitativi di marijuana. Tutti gli occupanti della casa sono finiti in manette per detenzione di stupefacenti a scopo di spaccio: Massimiliano P., 24 anni di Treviso, Sebastiano B., 24 anni di Varese, Enrico C., 25 anni di Ragusa, Daniele M., 24 anni di Varese e Francesco M., 24 anni di Matera, tutti incensurati o con piccoli precedenti di polizia. La perquisizione è scattata dopo che il giovane di Treviso, controllato mentre era in bicicletta in via del Borgo S.Pietro, è stato trovato in possesso di una dose di marijuana e una di eroina, oltre che di un flacone di metadone. Nell'appartamento, con l'aiuto dei cani antidroga, sono stati poi scovati 50 grammi di "fumo" e sei di marijuana, una pianta di cannabis coltivata sul balcone, 12 grammi di semi della stessa pianta; inoltre, bilancini di precisione e materiale cartaceo che secondo gli investigatori dimostrerebbero che lo stupefacente non era per uso personale.