Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prima a Paese e Istrana, ora a Crocetta del Montello: soldi per disabili e anziani

ALLARME DELL'ULSS 8: UNA TRUFFA MASCHERATA DA RACCOLTA FONDI

Si chiede ai cittadini un contributo per l'acquisto di un pulmino


CROCETTA DEL MONTELLO – (gp) L'Ulss 8, il Siad ed i servizi sociali di Crocetta del Montello hanno lanciato l'allarme: sembra sia in atto in questi giorni una truffa mascherata da raccolta di beneficenza per l’acquisto di un pulmino per il trasporto di persone anziane e disabili.

Prima a Paese e Istrana, ora appunto a Crocetta del Montello, e non si esclude che i presunti truffatori possano colpire anche in altri comuni nei prossimi giorni. Diverse infatti sono le segnalazioni dei cittadini, per lo più familiari di persone anziane o disabili che ricevono l’assistenza da parte dei servizi sociali del Comune e del Siad (Servizio di assistenza domiciliare) dell’Ulss 8, che sarebbero stati contattati telefonicamente nei giorni scorsi da un’associazione non ben qualificata.

Nel corso della telefonata l’associazione chiedeva di poter fissare un appuntamento durante il quale versare una somma, anche di poche decine di euro, al fine di contribuire all’acquisto di un mezzo per il trasporto di persone anziane o con disabilità.

Tutto falso: l'azienda sanitaria, il Siad e i servizi sociali ddi Crocetta del Montello, di Paese e di Istrana precisano che non hanno mai autorizzato una simile iniziativa e invitano qundi i cittadini a diffidare da questo genere di raccolta fondi.