Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il 30 maggio scorso le fiamme divampano dal bagno dei maschi

TROVATO L'AUTORE DELL'INCENDIO DOLOSO ALL'ISTITUTO GALILEI

Per il sospettato, un 17enne italiano, è stato un incidente


TREVISO - Trovato l'autore dell'incendio che il 30 maggio scorso è divampato nei bagni dell'Istituto Galilei di Treviso, causando non poca paura tra gli studenti e i professori.

Si tratta di un alunno italiano di 17 anni che frequenta il terzo anno dell'istituto professionale, ben noto ai professori per i suoi comportamenti da bullo.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il giovane, che era stato mandato in punizione in biblioteca dall'insegnante, avrebbe dato fuoco ai servizi dei maschi.

A mezzogiorno una studentessa vede il fumo che esce dal bagno maschile, subito i tentativi di spegnere le fiamme con l'estintore da parte del personale, resi vani dalla densità del fumo. Solo l'immediato intervento dei vigili del fuoco blocca il divampare delle fiamme anche negli altri spazi della scuola ma i danni saranno seri: nel bagno dove ha avuto origine il fuoco si è distaccato un intero blocco di piastrelle del muro, bruciate le piastrelle circostanti e anneriti dal fumo i locali adiacenti, fino ai bagni femminili. Segnalato da dei testimoni, il 17enne in un primo momento fornisce ai carabinieri una ricostruzione approssimativa e non confacente, per poi ritrattare e presentare spontaneamente, alla presenza di un legale, una versione che lo vede responsabile accidentale: sarebbe andato in bagno per fumare una sigaretta che avrebbe spento, non bene, sopra al coperchio della carta igienica. Tesi che stride con i riscontri effettuati dai carabinieri di Treviso, che hanno riscontrato la dolosità dell'incendio. Ora il giovane è stato denunciato per danneggiamento a seguito di incendio.

Il commento del capitano dei carabinieri di Treviso, Claudio Papagno


Galleria fotograficaGalleria fotografica