Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nove mesi di reclusione per Michael Mattarollo, cinque mesi a Paolo Bonotto

ERANO IL TERRORE DELLE BARISTE DI ISTRANA, CONDANNATI IN DUE

Prese di mira le ragazze dei locali "Due colonne" e "Pit stop"


ISTRANA -- (gp) Per l'accusa si sarebbero trasformati nel terrore delle bariste di Istrana, in particolare quelle che lavoravano nei locali "Due colonne" e "Pit stop". Ora, a distanza di quasi due anni dai fatti, è arrivata anche la sentenza di condanna per entrambi.

Il giudice Michele Vitale ha inflitto 9 mesi di reclusione a Paolo Bonotto, 44 anni, e 5 mesi a Michael Mattarollo, 42 anni, ridimensionando l'entità della pena ipotizzata dal pm Francesca Torri che aveva chiesto un anno e otto mesi per Bonotto e un anno e due mesi per Mattarollo.

Stando a quanto contestato dalla procura di Treviso, sulla base delle testimonianze delle bariste e di decine di testimoni che hanno confermato le aggressioni avvenute all'interno dei locali pubblici di Istrana, i due, spesso ubriachi, avrebbero preteso di continuare a bere nonostante il rifiuto delle ragazze al bancone di servire loro altro alcol.

Sarebbe stato sempre a quel punto che i due, invece di desistere, si sarebbero più volte scatenati con offese e minacce battendo i pugni sul bancone e rompendo bicchieri e posacenere, oltre ad abbassarsi i pantaloni di fronte alle bariste e ai clienti.

Mattarollo poi, in un'occasione, avrebbe insultato e minacciato una delle bariste con una mazza di legno. Bonotto invece avrebbe minacciato una delle ragazze dicendosi pronto a spararle alle gambe e a incendiare il locale.