Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Gli altri temi: legge elettorale e anniversario della presa della Bastiglia

"SPENDING REVIEW: DOVE DOVREBBE USARE LA SCURE IL GOVERNO TENTENNA"

La conversazione con Alessio Morosin, avvocato e indipendentista


TREVISO - Nella settimana in cui la "spending review" ha suscitato più polemiche per le decisioni prese dal governo in merito ai tagli alla spesa pubblica, l'avvocato Alessio Morosin, esponente dell'indipendentismo veneto, sottolinea come la scure del premier Monti si sia abbattuta sulla sanità e sul pubblico impiego lascaindo però inalterate (o meglio ridotte di poco) le spese per il settore della difesa con la conferma dell'acquisto di 100 aerei militari per una spesa complessiva di 20 miliardi di euro. Denaro che sarebbe potuto servire per altri scopi. L'avvocato Morosin, oltre al tema della spending review, si è occupato questa settimana di legge elettorale, con i partiti che sembrano pensare soltanto a salvare sè stessi, e dell'anniversario dell'inizio della rivoluzione francese con la presa della Bastiglia datata 14 luglio 1789.