Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista al direttore artistico della manifestazione, Steve Bisson

ASOLO ART FILM FESTIVAL

La rassegna è dedicata alle arti e alle biografie d'artista


ASOLO - E' dedicata alla cinematografia russa la 31^ edizione dell'Asolo Art Film Festival, la prestigiosa rassegna internazionale di film sull'arte e sulle biografie d'artista, nata nel 1973 da una costola della Mostra del Cinema di Venezia.

Dal 18 al 29 agosto il Teatro Eleonora Duse di Asolo ospiterà le proiezioni delle oltre 45 opere in concorso, produzioni indipendenti provenienti da 20 nazioni e suddivise in sei sezioni: oltre alle due tradizionali relative ai film sull'arte e sulle biografie d'artista, comporranno l'Asolo Art Film Festival anche le opere sull'architettura e il paesaggio, i film sul design, il filone sulla video art e computer art, e le produzioni realizzate dalle scuole del cinema.

Non mancherà l'omaggio alla tradizione filmica russa, con la proiezione di Stalker (1979) di Andrej Tarkovskij e “The Reverse Side of Stalker” di Igor Majboroda dedicato alla drammatica storia di Georgij Ivanovic Rerberg, leggendario direttore della fotografia russo.

Ricco il programma anche fuori dalla sala cinematografica: presso la pinacoteca del Museo Civico di Asolo si terrà la mostra fotografica collettiva “Mother Russia” con i ritratti realizzati da artisti russi, di donne che hanno reso celebre Asolo. Alle Sale espositive Gobbato la mostra personale foto-video di Olga Chagaoutdinova, alla quale verrà consegnato il Premio Eleonora Duse, mentre alla Galleria Browning una mostra interattiva di due artisti londinesi: Denise Wyllie e Clare O'Hagan. Diversi.

Il Festival si estende fino alla Gipsoteca di Possagno con due allestimenti di altrettanti artisti: Polina Pakhomova e Stefano Seconetti Seconde ed altri appuntamenti estemporanei. Diversi anche gli appuntamenti musicali serali, oltre a uno mattutino: alle 4.30 di domenica 19 agosto, presso la Cima del Grappa, si terrà il Concerto dell'Aurora Dedicato alla Pace e alla Fratellanza fra i Popoli”.

A presentare la rassegna Steve Bisson, direttore artistico dell'Asolo Art Film Festival.

 

Per il programma completo www.asolofilmfestival.it