Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Giavera del Montello, in manette due albanesi di 29 e 27 anni

LADRI INCASTRATI DA UN FAZZOLETTO E DALLA VICINA DI CASA-DETECTIVE

Entrano nella villetta di due coniugi e scappano, fermati a Nervesa


GIAVERA DEL MONTELLO - (nc) Una vicina di casa detective ed una coppia di ladri finiti in cella perché trovati con, in tasca, l'unica cosa che erano riusciti a rubare da un'abitazione: un semplice fazzoletto da naso in stoffa. A finire in carcere due cittadini albanesi di 29 e 27 anni, N.C. e P.R. che domani dovranno comparire davanti al giudice. L'episodio risale alla serata di mercoledì ed avviene nel centro di Giavera del Montello. Sono da poco passate le 22.30 quanto una residente 30enne, tornando a casa con l'auto, nota una Alfa 166 di fronte all'abitazione dei vicini. Mentre un uomo fa da palo, l'altro scende, scavalca la recinzione ed entra da una finestra lasciata aperta.

La lucidità della testimone è decisiva: la donna annota il numero di targa, guarda bene in volto l'uomo che è seduto al posto di guida ed una volta rientrata in casa da l'allarme ai carabinieri. Quando i militari arrivano sul posto gli abitanti della casa che ha subito il furto sono risvegliati dalle sirene: si tratta di una coppia di coniugi di 60 anni che non si erano resi conto di nulla. I ladri non sono riusciti a rubare nulla: hanno tentato di scappare con alcuni vestiti ma nella concitazione hanno poi abbandonato il bottino. Lasciano in giardino praticamente tutto tranne un fazzoletto: uno dei due ladri lo avrebbe preso, riferirà ai carabinieri, per soffiarsi il naso. Due ore dopo i carabinieri hanno rintracciato nella zona di Nervesa l'Alfa 166 e messo le manette ai polsi dei due stranieri, incastrati da un fazzoletto e dalla vicina di casa detective.

Le parole del comandante Nicola Fasciano.