Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'opera avviata nella valle nel Parco Nazionale delle Dolomiti

VALLE DEL MIS, IL NO ALLA CENTRALE IDROELETTRICA

L'intervista a Nico Paulon, del comitato "Acqua bene comune"


http://www.magicoveneto.it

BELLUNO - La Valle del Mis, una località all'interno del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, percorsa dall'omonimo torrente, forse poco conosciuta ai più perché per lungo tempo la strada che percorreva la valle è stata chiusa, dopo che nel '66 una grande alluvione travolse il territorio. Di quegli stessi anni anche l'abbandono dei paesi di media vallata che seguono il destino di California, il villaggio fantasma per minatori costruito a fine '800. Il territorio della Valle del Mis è oggi interessato dalla costruzione di una centrale idroelettrica, il cui cantiere è già avviato da maggio. Ma non tutti sono d'accordo sulla necessità di questa opera. 

Cosa comporta questo per il territorio lo ha spiegato ai microfoni di Mattia Zanardo Nico Paulon, rappresentante del comitato “Acqua bene comune” di Belluno.