Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Zero Branco, sfida sulla Noalese, poi l'agguato in viale Fratelli Bandiera

DUELLO RUSTICANO TRA AUTOMOBILISTI FERITO A COLTELLATE UN 46ENNE

L'uomo supera e irride l'auto di due 20enni: scatta la ritorsione


ZERO BRANCO - (nc) Una banale lite tra automobilisti ha rischiato di finire in tragedia nella notte a Zero Branco. A fronteggiarsi tre uomini di circa 40 anni e due giovanissimi, entrambi 22enni. Ad avere la peggio uno degli uomini, un 46enne che è stato ferito al volto con un coltello da uno dei ragazzi, in una sorta di regolamento di conti avvenuto nei pressi dell'abitazione del feritore in viale Fratelli Bandiera. Tutto ha origine lungo la Noalese. Una Bmw con all'interno tre uomini si sta dirigendo da Quinto a Zero Branco: all'altezza del ristorante “La Fornace” trova sulla sua strada una Peugeot con all'interno i due ragazzi che procedono a zig zag e con le quattro frecce accese. Il 46enne alla guida della vettura tedesca prima segnala la sua presenza con gli abbaglianti, poi dopo un colpo di clacson supera l'utilitaria. I ragazzi considerano quel comportamento come una sorta di guanto di sfida: la Peugeot insegue la Bmw, la affianca all'altezza della pasticceria Eros e la costringe ad accostare. Tra i ragazzi e gli uomini nasce un vibrante diverbio che culmina in questo modo: il 22enne alla guida dell'utilitaria getta una cicca di sigaretta accesa all'interno della Bmw e poi fugge con l'amico. E' il preludio al regolamento di conti finale, a cui assistono anche i genitori del 22enne; il ragazzo sale in casa, prende un coltello con cui ferisce il 46enne. Sull'episodio indagano i carabinieri: il giovane rischia ora una querela.