Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Motta di Livenza, al lavoro vigili del fuoco e Arpav: rischio inquinamento?

LE FIAMME DISTRUGGONO LA FALEGNAMERIA "SCUDELER"

Il titolare era all'interno della fabbrica quando è scoppiato il rogo


MOTTA DI LIVENZA - (nc) Si era trattenuto a lavoro nella sua falegnameria fino alle due di notte: quando stava per chiudere e tornare nel suo appartamento che si trova a pochi passi, si è voltato ed ha visto le fiamme avvolgere tutte le sue opere, i macchinari. Un vero e proprio dramma quello che si è consumato nella notte a Motta di Livenza, all'inizio di via Piemonte, in zona industriale. Ad essere testimone diretto del rogo che ha devastato la sua ditta è stato proprio il titolare, Loris Scudeler. La fabbrica di falegnameria si occupava di produrre anche materiale in cartapesta, anche maschere ed altro materiale allegorico: tutto ora è devastato, incenerito, cancellati trent'anni di lavoro di Loris, 44 anni e del padre. Sul posto per spegnere le fiamme sono intervenute otto squadre dei vigili del fuoco e l'Arpav per rilevare eventuali danni ambientali. L'azienda adiacente alla “Scudeler”, la “impianti verniciature srl” è inagibile e sarà costretta a trasferirsi temporaneamente; le fiamme hanno fortunatamente solo lambito il deposito di lubrificanti che si trova sul retro. I danni, pesantissimi, ammonterebbero a 100mila euro. Si sospetta che le fiamme possano aver provocato fumi tossici: già nei prossimi giorni l'Arpav diffonderà i primi dati sulle campionature effettuate sul posto.


Galleria fotograficaGalleria fotografica