Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Polizia cerca i proprietari della refurtiva

FEDE NUZIALE E CUCCHIAINI D'ARGENTO: BOTTINO DI LADRI ALBANESI

Avevano svaligiato appartamenti a Treviso tra il 5 e l'8 agosto


TREVISO - Ci sono anche una fede nuziale e dodici cucchiaini d'argento tra la refurtiva sottratta dai tre ladri ladri-turisti albanesi e recuperata dalla Polizia di Treviso. I tre, un diciassettenne e due ventenni, erano arrivati in città il 5 agosto scorso, prendendo alloggio in un bed & breakfast, come normali vacanzieri. Ma anziché i monumenti, avevano “visitato” alcuni appartamenti, svaligiandoli. Finchè, tre giorni dopo, gli agenti li hanno arrestati: buona parte del bottino, ritrovato anche in una successiva perquisizione, è stato nel frattempo restituita, diversi oggetti, tuttavia, restano ancora in attesa del legittimo proprietario. Tra questi, vari gioielli, catenine, orologi, posate d'argento e, appunto, anche un anello nuziale, con incisa la data 29 giugno 1974. I malviventi sostengono di aver rubato solo a Treviso, ma nessuno di coloro che si sono sposanti in quella data nel capoluogo, interpellati dalla Polizia, ha lamentato il furto. L'intera refurtiva può essere visionata sul sito http://questure.poliziadistato.it/bacheca