Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dalla procura sottolineano che si tratta di un atto dovuto: "Una tragica fatalità"

TRAGEDIA DI MAROCCO: I NONNI INDAGATI PER OMICIDIO COLPOSO

La piccola Vittoria Dammicco è stata travolta da un portafiori


MOGLIANO VENETO – (gp) Angelo Dammicco e Antonia Fregnan, i nonni paterni della piccola Vittoria morta ad appena due anni dopo essere stata colpita alla testa e al torace da un vaso portafiori nella loro casa di via D'Acquisto, una laterale di via Marignana a Marocco di Mogliano Veneto, sono stati iscritti nel registro degli indagati con l'ipotesi di reato di omicidio colposo. Si tratta di un atto dovuto imposto dalla procedura, come sottolineato dal sostituto procuratore Gabriella Cama, titolare del fascicolo aperto sul caso, che aggiunge dolore alla già delicata situazione dopo la tragedia. La morte della piccola, come accertato dall'esame esterno effettuato sul corpo, è stato causato da un forte trauma da schiacciamento toracico e cranico, e tutti gli elementi in mano agli investigatori affermano che si è trattato di un evento accidentale. In altre parole è stata una tragica fatalità, le responsabilità dei nonni sarebbero in pratica nulle e il caso, salvo sorprese, si dovrebbe chiudere con un'archiviazione visto che i due coniugi hanno sempre tenuto sott'occhio la bambina senza abbandonarla a sé stessa all'interno della loro villetta. Il nulla osta per la sepoltura della piccola Vittoria non è ancora stato firmato ma si tratta di una formalità: il via libera per dare l'ultimo saluto alla bimba dovrebbe arrivare infatti nelle prossime ore.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
28/08/2012 - Bimba di due anni muore
colpita da un vaso alla testa