Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La novità, targata H-Farm, è stata inventata dal 47enne Ferdinando Acerbi

HENABLE, L'APP CHE ELIMINA LE BARRIERE DELLE ZTL PER I DISABILI

Gli utenti riceveranno i documenti necessari sul proprio smartphone


RONCADE – (gp) Un'applicazione che permette ai disabili di poter circolare nelle zone a traffico limitato usando semplicemente uno smartphone. Questo il risultato di uno start-up finanziato da H-Farm e messo a punto da Ferdinando Acerbi, inventore di 47 anni che a causa di un incidente ha perso l'uso degli arti inferiori. E' lui infatti il fondatore di “Henable”, il sistema che elimina le barriere delle ztl. L'applicazione potrà essere utilizzata in qualsiasi comune italiano e permetterà di ottenere direttamente dal telefono cellulare le autorizzazioni necessarie per transitare nelle zone a traffico limitato. Come ogni applicazione che si rispetti ci si deve registrare, poi si caricano i documenti e il tesserino d'invalidità e il gioco è fatto. Ogni volta che si avrà bisogno accedere a una ztl, basterà inviare una mail tramite l'applicazione e il comune che si vuole raggiungere verrà avvisato e l'utente, in automatico, riceverà sul proprio smartphone la documentazione necessaria.