Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La novità, targata H-Farm, è stata inventata dal 47enne Ferdinando Acerbi

HENABLE, L'APP CHE ELIMINA LE BARRIERE DELLE ZTL PER I DISABILI

Gli utenti riceveranno i documenti necessari sul proprio smartphone


RONCADE – (gp) Un'applicazione che permette ai disabili di poter circolare nelle zone a traffico limitato usando semplicemente uno smartphone. Questo il risultato di uno start-up finanziato da H-Farm e messo a punto da Ferdinando Acerbi, inventore di 47 anni che a causa di un incidente ha perso l'uso degli arti inferiori. E' lui infatti il fondatore di “Henable”, il sistema che elimina le barriere delle ztl. L'applicazione potrà essere utilizzata in qualsiasi comune italiano e permetterà di ottenere direttamente dal telefono cellulare le autorizzazioni necessarie per transitare nelle zone a traffico limitato. Come ogni applicazione che si rispetti ci si deve registrare, poi si caricano i documenti e il tesserino d'invalidità e il gioco è fatto. Ogni volta che si avrà bisogno accedere a una ztl, basterà inviare una mail tramite l'applicazione e il comune che si vuole raggiungere verrà avvisato e l'utente, in automatico, riceverà sul proprio smartphone la documentazione necessaria.