Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accordo con la Procter & Gamble nel segmento dei piccoli elettrodomestici

COLPO DEL GRUPPO DE LONGHI: RILEVATA LA LICENZA DELLA BRAUN

Affare da 140 milioni di euro: 50 subito e 90 in quote in 15 anni


TREVISO – Il Gruppo De Longhi Spa ha rilevato da Procter & Gamble la licenza perpetua del marchio Braun nel segmento dei piccoli elettrodomestici per la casa. A seguito del completamento dell'iter autorizzativo da parte degli organi competenti (Antitrust e organizzazioni sindacali tedesche) e del verificarsi delle condizioni sospensive De Longhi e Procter & Gamble hanno chiuso con efficacia dal primo settembre il contratto definitivo per la cessione del marchio Braun. Il passaggio a De Longhi - 50 milioni di euro subito e 90 in quote nei prossimi 15 anni - riguarda elettrodomestici per la cucina, lo stiro e per altre categorie minori, dando quindi piena attuazione agli accordi preliminari sottoscritti nell'aprile scorso. L'accordo di licenza non include le categorie relative ai rasoi elettrici, ai prodotti per la depilazione e ai prodotti di bellezza e cura della persona, che restano nel portafoglio di Procter & Gamble. La transazione, oltre alla licenza perpetua dell'utilizzo del marchio Braun e dei connessi brevetti e know how (nelle categorie summenzionate), prevede la cessione di alcuni asset produttivi (linee di produzione e stampi), di un certo numero di dipendenti (circa cento) in Germania e del magazzino relativi alle categorie interessate. La proprietà del marchio Braun resta in capo a P&G.