Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Piemontesi corsari (1-2), al 62' incredibile espulsione di Salvi per doppio giallo

ESORDIO AMARO PER IL TREVISO IL CUNEO SBANCA IL TENNI

Gol di Ferrario al 26', al 44' pari di Cernuto, all'89' rete di Carretto


TREVISO - Il Treviso esordisce in campionato (LegaPro, prima divisione, girone A) con una sconfitta: al Tenni il Cuneo allenato da un grande ex, mister Ezio Rossi, conquista l'intera posta con il 2-1 finale. Decisiva la rete all'89' di Carretta che arriva dopo l'espulsione del biancoceleste Salvi.

La cronaca: Calcio dinizio affidato ai biancocelesti con capitan Salvi; al Tenni non c'è il pubblico delle grandi occasioni, appena 883 spettatori. In avvio subito pericoloso il Cuneo con un tiro deviato di Di Quinzio da Campironi. Squadre molto prudenti nel primo quarto d'ora: più convincenti i piemontesi che arrivano più agevolmente nell'area di rigore trevigiana. Il Treviso esce dal guscio: al 16' Esposito si inserisce in area su corner di Tarantino e sfiora il gol di destro ma Rossi blocca a terra facilmente. Al 26' il Cuneo passa in vantaggio con un bel colpo di testa di Ferrario su cross dalla destra di Di Quinzio. La squadra biancoceleste reagisce ma fatica a trovare spiragli. Al 39' Cristini colpisce al volo in area: Campironi fa un mezzo miracolo e scongiura il raddoppio ospite. Al 44' arriva l'insperato pareggio con Cernuto, di testa, su cross di Sy. Nel secondo tempo il Treviso parte con più convinzione ma gli uomini di Maurizi peccano spesso di precisione. Al 52' Sy di testa impegna Rossi che è costretto a deviare in corner. Al 57' gol annullato a Fantini per fuorigioco: la punta aveva raccolto una corta respinta di Campironi su tiro di Ferrario. Al 62' arriva l'incredibile espulsione di Salvi: il capitano, dopo un fallo subito, ha chiesto di ammonire l'avversario (Cristini) e per questa richiesta all'arbitro si è beccato il secondo giallo. Treviso costretto a giocare in dieci per la restante mezz'ora di gioco. Al 67' Ferrario, su azione di contropiede, centra il palo interno: il pubblico del Tenni trattiene il respiro e assiste all'assedio piemontese, a caccia dei tre punti. Al 43' segna Carretto di testa, su cross di Di Quinzio, infila il 2-1 del Cuneo. L'arbitro, incredibilmente, accorda 7' di recupero, quasi un record. Non succede nulla: dopo il fischio finale scaramucce tra giocatori e tecnici a chiudere un esordio amaro. Tra una settimana trasferta a Chiavari per affrontare l'Entella: per il Treviso una partenza in salita.

 

TREVISO (3-4-3) Campironi; Videtta, Di Girolamo, Cernuto; Brunetti, Salvi, Rosaia, Esposito; N. Tarantino (Rizzo), Sy (Picone), Fortunato (P.Tarantino). All.: Maurizi.
CUNEO (5-3-2) Rossi; Di Quinzio, Donida, Ferri (Scaglia), Passerò (Carfora), Arcari; Carretto, Longhi, Cristini; Ferrario (Martini), Fantini. All.: Rossi.
ARBITRO: Fiore di Barletta

RETI: 26' Ferrario, 44' Cernuto, 89' Carretto.

LE ALTRE PARTITE: Albinoleffe-Sudtirol 1-1, Lecce-Cremonese 3-2, Como-San Marino 3-1, Pavia-FeralpiSalò 1-2, Reggiana-Lumezzane 2-1, Trapani-Carpi 0-1, Tritium-Entella 2-3.

LA CLASSIFICA: Como 3, Entella Chiavari 3, Lecce 3, Cuneo 3, FeralpiSalò 3, Reggiana 3, Carpi 3, S. Alto Adige 1, Portosummaga 0, Tritium 0, Lumezzane 0, Pavia 0, Treviso 0, Trapani 0, San Marino 0, Cremonese -1, Albinoleffe -9

 

IN SERIE D: Il Giorgione esordisce in campionato battendo per 2-1 la Sacilese mentre l'Union Quinto è stato sconfitto da Clodiense per 1-2. Ko anche il Montebelluna (2-1) sul campo della Sambonifacese.