Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Piemontesi corsari (1-2), al 62' incredibile espulsione di Salvi per doppio giallo

ESORDIO AMARO PER IL TREVISO IL CUNEO SBANCA IL TENNI

Gol di Ferrario al 26', al 44' pari di Cernuto, all'89' rete di Carretto


TREVISO - Il Treviso esordisce in campionato (LegaPro, prima divisione, girone A) con una sconfitta: al Tenni il Cuneo allenato da un grande ex, mister Ezio Rossi, conquista l'intera posta con il 2-1 finale. Decisiva la rete all'89' di Carretta che arriva dopo l'espulsione del biancoceleste Salvi.

La cronaca: Calcio dinizio affidato ai biancocelesti con capitan Salvi; al Tenni non c'è il pubblico delle grandi occasioni, appena 883 spettatori. In avvio subito pericoloso il Cuneo con un tiro deviato di Di Quinzio da Campironi. Squadre molto prudenti nel primo quarto d'ora: più convincenti i piemontesi che arrivano più agevolmente nell'area di rigore trevigiana. Il Treviso esce dal guscio: al 16' Esposito si inserisce in area su corner di Tarantino e sfiora il gol di destro ma Rossi blocca a terra facilmente. Al 26' il Cuneo passa in vantaggio con un bel colpo di testa di Ferrario su cross dalla destra di Di Quinzio. La squadra biancoceleste reagisce ma fatica a trovare spiragli. Al 39' Cristini colpisce al volo in area: Campironi fa un mezzo miracolo e scongiura il raddoppio ospite. Al 44' arriva l'insperato pareggio con Cernuto, di testa, su cross di Sy. Nel secondo tempo il Treviso parte con più convinzione ma gli uomini di Maurizi peccano spesso di precisione. Al 52' Sy di testa impegna Rossi che è costretto a deviare in corner. Al 57' gol annullato a Fantini per fuorigioco: la punta aveva raccolto una corta respinta di Campironi su tiro di Ferrario. Al 62' arriva l'incredibile espulsione di Salvi: il capitano, dopo un fallo subito, ha chiesto di ammonire l'avversario (Cristini) e per questa richiesta all'arbitro si è beccato il secondo giallo. Treviso costretto a giocare in dieci per la restante mezz'ora di gioco. Al 67' Ferrario, su azione di contropiede, centra il palo interno: il pubblico del Tenni trattiene il respiro e assiste all'assedio piemontese, a caccia dei tre punti. Al 43' segna Carretto di testa, su cross di Di Quinzio, infila il 2-1 del Cuneo. L'arbitro, incredibilmente, accorda 7' di recupero, quasi un record. Non succede nulla: dopo il fischio finale scaramucce tra giocatori e tecnici a chiudere un esordio amaro. Tra una settimana trasferta a Chiavari per affrontare l'Entella: per il Treviso una partenza in salita.

 

TREVISO (3-4-3) Campironi; Videtta, Di Girolamo, Cernuto; Brunetti, Salvi, Rosaia, Esposito; N. Tarantino (Rizzo), Sy (Picone), Fortunato (P.Tarantino). All.: Maurizi.
CUNEO (5-3-2) Rossi; Di Quinzio, Donida, Ferri (Scaglia), Passerò (Carfora), Arcari; Carretto, Longhi, Cristini; Ferrario (Martini), Fantini. All.: Rossi.
ARBITRO: Fiore di Barletta

RETI: 26' Ferrario, 44' Cernuto, 89' Carretto.

LE ALTRE PARTITE: Albinoleffe-Sudtirol 1-1, Lecce-Cremonese 3-2, Como-San Marino 3-1, Pavia-FeralpiSalò 1-2, Reggiana-Lumezzane 2-1, Trapani-Carpi 0-1, Tritium-Entella 2-3.

LA CLASSIFICA: Como 3, Entella Chiavari 3, Lecce 3, Cuneo 3, FeralpiSalò 3, Reggiana 3, Carpi 3, S. Alto Adige 1, Portosummaga 0, Tritium 0, Lumezzane 0, Pavia 0, Treviso 0, Trapani 0, San Marino 0, Cremonese -1, Albinoleffe -9

 

IN SERIE D: Il Giorgione esordisce in campionato battendo per 2-1 la Sacilese mentre l'Union Quinto è stato sconfitto da Clodiense per 1-2. Ko anche il Montebelluna (2-1) sul campo della Sambonifacese.