Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'amministrazione: "L'adozione prima della fine del mandato"

PAT, I CONTRIBUTI DEI CITTADINI IN UN FORUM SU INTERNET

Proposte tramite il sito del Comune e incontro pubblico il 24 settembre


TREVISO - Nel Pat entrano in gioco i cittadini. Dopo le proposte di enti ed associazioni sul documento preliminare dello strumento che delineerà l'urbanistica di Treviso per i prossimi dieci anni, ora tocca ai singoli inviare propri contributi. Sul sito del Comune verrà attivato un apposito spazio in cui ognuno potrà presentare le proprie indicazioni e il 24 settembre verrà organizzata una riunione in cui i professionisti incaricati della redazione del piano faranno il punto della situazione e raccoglieranno ulteriori istanze. Come spiega l'assessore all'Urbanistica, Sergio Marton. Finora sono giunti 7 contributi da parte di enti locali e 36 da associazioni. Anche 34 cittadini hanno presentato proposte: non potendo essere accolte in questa prima fase, saranno rinviare alla riunione del 24. I temi su cui più hanno puntato i proponenti sono riqualificazione della città, in particolare del centro, la sostenibilità ambientale, la convivenza con l'aeroporto, il rilancio dei “vuoti urbani”. Ma diversi cittadini hanno anche presentato richieste per cambiare destinazione d'uso ad alcune aree di loro proprietà: istanze che non possono essere accolte, poiché il Pat detta solo linee guida, non singoli interventi. Il preliminare ha avuto il beneplacito anche di Arpav, Ulss 9, Parco del Sile, Sovrintendenza, Provincia e Regione: a breve verrà inviato alla commissione regionale di Valutazione ambientale strategica.

L'amministrazione conta di arrivare all'adozione entro febbraio o marzo, prima della fine del mandato dell'amministrazione in carica. Dopo resteranno gli ultimi passaggi: osservazioni, controdeduzioni e verifica di legittimità da parte della Provincia, prima dell'approvazione definitiva.