Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La 25enne nigeriana conosciuta come "Sonia" confessa e ottiene l'obbligo di firma

INTERROGATA LA COPPIA DI PUSHER DI QUINTO: LEI FUORI, LUI IN CELLA

Paul Okougbo rimane in silenzio, confermata la custodia cautelare


QUINTO – (gp) Lui si è avvalso della facoltà di non rispondere e rimane rinchiuso nel carcere di Santa Bona, lei invece ha dichiarato al giudice di fare soltanto le consegne di droga per conto del marito da quando si trova agli arresti domiciliari. Una confessione che non solo gli è valsa la modifica della misura cautelare, dagli arresti domiciliari all'obbligo di presentazione giornaliero, ma che potrebbe trasformarsi in completa libertà in quanto la giovane, oltre a essere al sesto mesi di gravidanza, non ha la possibilità di recarsi dai carabinieri di Zero Branco per firmare. A deciderlo sarà il gip Silvio Maras, di fronte al quale sono comparsi marito e moglie per l'interrogatorio di garanzia. L'arresto della 25enne nigeriana Laura Izehi Okeguale e di Paul Okougbo, era stato operato dalla Squadra Mobile di Treviso lo scorso martedì. Stando alle indagini, la donna era conosciuta dai clienti come “Sonia” e operava a Quinto di Treviso nei pressi del municipio. Tutti giovani i clienti tra cui anche un'impiegata oltre a diversi operai e artigiani. Durante una perquisizione eseguita il 2 agosto scorso nell'abitazione della coppia la polizia aveva trovato sostanza da taglio e denaro, nascosto in varie parti della casa, per un totale di 4330 euro.