Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Treviso, trovata mentre dormiva su una panchina della stazione delle corriere

SBRONZA IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA, AGGREDISCE I CARABINIERI

Studentessa 18enne di Paese denunciata per resistenza e oltraggio


TREVISO - (nc) Completamente ubriaca il primo giorno di scuola, adagiata a dormire e con la bava alla bocca su una panchina nei pressi della stazione delle corriere: in queste condizioni, martedì pomeriggio verso le 15, i carabinieri hanno trovato una studentessa di Paese di 18 anni che frequenta il terzo anno di un istituto professionale di Treviso. La ragazza, risvegliata dai militari, ha aggredito i carabinieri con offese pesantissime, insulti e si è guadagnata così, si fa per dire, una denuncia per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. In preda ai fumi dell'alcool la studentessa ha perfino scambiato i carabinieri per poliziotti ed ha poi cercato di scappare lanciando gli oggetti che aveva nella borsetta. A provocare quella sbornia, racconterà in seguito la 18enne, sarebbero state alcune birre bevute poco prima con il fidanzato. In mattinata la ragazza aveva partecipato ad una giornata di orientamento sulle regole da seguire a scuola: proprio per il suo comportamento, un po' troppo turbolento, l'istituto l'avrebbe allontanata.

C'è chi si mette nei guai fin dal primo giorno di scuola e chi riesce invece a recuperare qualcosa che gli era stato rubato durante l'estate. E' il caso di un 15enne di Roncade che è potuto tornare in possesso di una borsa a tracolla della “Freitag”, del valore di 170 euro. Lo studente ha casualmente incrociato mercoledì, nei pressi della stazione delle corriere, M.S., un giovane ivoriano di 21 anni, residente a Zero Branco, che aveva sulla spalla proprio la sua borsa, ben riconoscibile da una serigrafia. Lo studente ha allertato i carabinieri che hanno denunciato l'africano per ricettazione e possesso di chiavi alterate e grimaldelli (nella borsa c'erano tronchesi ed altri strumenti per scassinare): il ragazzo ha raccontato di averla acquistata poco tempo fa lungo il Calmaggiore per circa 60 euro.