Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Padova dal 14 al 16 settembre negli spazi del Centro Culturale San Gaetano

VINTAGE FESTIVAL: IL PASSATO NON È MAI STATO COSÌ PRESENTE

Torna la manifestazione per il recupero fashion ma a impatto zero


PADOVA - La città del Santo torna la capitale della moda e dello stile retrò. Inizia la terza edizione del Vintage Festival: da venerdì 14 a domenica 16 settembre il centro culturale San Gaetano di Padova, apre a un evento unico nel suo genere, capace di fondere la passione per lo stile passato alla creatività dei tempi moderni. Un attitudine fashion che si reinventa ispirandosi agli stili che si sono succeduti tra gli anni '20 e '80 del Novecento. Oltre a una mostra mercato con i migliori collezionisti ed espositori di capi, accessori e oggettistica, il programma del festival prevede party, aperitivi e live concert serali e una serie di incontri e workshop durante il giorno con alcuni dei massimi esperti della moda, dell'estetica, della comunicazione e dello spettacolo. Da non perdere gli appuntamenti con Elio Fiorucci, Diego Dalla palma, Saturnino, Andrea Pezzi, Kris&Kris e molti altri... tutti aperti al pubblico (ma a cui si consiglia di iscriversi on-line per riservare il posto).

Ci saranno inoltre quattro mostre inedite, tra le quali citiamo l'esposizione dello street artist Shepard Fairey, ovvero Obey, già noto con la “firma-volto” di André the Giant, e diventato simbolo del sostegno a Barak Obama durante la sua candidatura alle scorse presidenziali. Inoltre la mostra fotografica “Black Sheep”, di Sir Bob Cornelius Rifo, frontman dei Bloody Beetrots.

Non mancano i concorsi, aperti a tutti, di cui segnaliamo “Look for Berlin” che premierà il miglior look vintage indossato durante il festival con un viaggio di un weekend a Berlino, e la “Lotteria Team for Children” per il sostegno al reparto di oncoematologia pediatrica di Padova.

Per informazioni www.vintagefestival.org

Ai nostri microfoni è intervenuto Paolo Orsacchini, organizzatore, con Andrea Tonello del Vintage Festival.