Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vendrame (Cgil): "Meno burocrazia e più contratti aziendali"

MILLE LICENZIATI IN PIÙ NELLA MARCA NEI PRIMI OTTO MESI DELL'ANNO

La crisi non si ferma: ad agosto 5.451 in mobità, quasi 15mila in cig


TREVISO - Sono 5.451 i lavoratori licenziati nel corso dei primi otto mesi dell’anno. A questi numeri bisogna aggiungere quello della cassa integrazione ordinaria che al primo settembre 2012 ha toccato i 2.629.790 ore, interessando ben 14.767 lavoratori della Marca e quella straordinaria che ad oggi coinvolge 2.605 persone dipendenti di 82 aziende che hanno in corso ristrutturazioni o procedure concorsuali. A rilevare i dati è la Cgil di Treviso. Sul fronte del mercato del lavoro i primi due quadrimestri del 2012 si chiudono con un saldo negativo: oltre un migliaio di posti di lavoro persi in più rispetto allo stesso periodo del 2011. Resta sostanzialmente immutato il rapporto tra disoccupati italiani e stranieri, che rappresentano il 36,5% del totale. Così come metalmeccanico, edilizia e legno rimangono i settori maggiormente colpiti dalla crisi.

Nel commentare i numeri, Giacomo Vendrame, candidato alla segreteria generale della Camera del Lavoro, si dice d'accordo con il presidente di Unindustria Alessandro Vardanega sulla necessità di una semplificazione burocratica e di progetti di sviluppo sostenibile: “Bisogna allora dare più forza alla contrattazione aziendale come primo elemento di politica industriale locale per far uscire il sistema produttivo dalla crisi – sottolinea Vandrame -. E questo lo si può fare solo coniugando sostenibilità aziendale e incremento salariale dei lavoratori”.