Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episodio lo scorso 28 settembre in via Madonna del Covolo

ASIA HA FRETTA DI NASCERE INTERVIENE IL SUEM DI CRESPANO

La piccola venuta alla luce grazie al dottor Aurelio Tommasi


CRESPANO - Asia aveva fretta di nascere e così non ha neppure dato tempo a mamma e papà di arrivare in ospedale in tempo per il parto. La piccola è venuta alla luce lo scorso 28 settembre nell'abitazione dei genitori in una zona particolarmente impervia di via Madonna del Covolo, a Crespano del Grappa. Fondamentale l'intervento tempestivo del Suem118 di Crespano coordinato dal dottor Aurelio Tommasi: è stato lui ad intervenire in prima persona con una collega dottoressa ed aiutare la neomamma, 30enne, a partorire. La chiamata di allarme è arrivata ai centralini del distaccamento Suem poco dopo le 12: a contattare i medici è stato il marito della neomamma che si trovava al lavoro e di corsa è tornato a casa ad assistere la moglie. Non semplice per il personale sanitario arrivare a destinazione. I genitori hanno scelto infatti di vivere in una zona particolarmente scoscesa di Crespano: i medici sono arrivati appena in tempo per il parto, quando ormai era impossibile pensare ad un ricovero in ospedale. Tra i pianti commossi di mamma e papà, dopo qualche minuto, ecco Asia in tutto il suo splendore: la piccola è in ottima salute come del resto la madre. Entrambe sono state poi portate al nosocomio di Castelfranco per gli accertamenti del caso.