Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'opera questa sera, ore 21, all'auditorium Stefanini di Treviso

TEATRO: "LA SERVA PADRONA"

Il Salotto Musicale di Treviso riscopre il '700 di Pergolesi


Continua questa sera (venerdì 5 ottobre), ore 21, l'appuntamento con il Salotto Musicale di Treviso, all'auditorium Stefanini di Treviso.

In programma una selezione di arie dell'intermezzo buffo di Giovanni Battista Pergolesi dal titolo "La Serva padrona". L'opera fu rappresenta la prima volta al Teatro San Bartolomeo di Napoli il 28 agosto 1733, quale intermezzo all'opera seria "Il prigionier superbo" ma fu destinata a finire presto nell'oblìo.

Sul palco i cantanti Sandra Foschiatto, soprano, e il baritono Eugenio Leggiadri, con il mimo Tommaso Todesca, accompagnati al pianoforte da Luca De Marchi.

L'opera racconta le vicende della giovane e furba Serpina che, con il suo carattere prepotente, approfitta della bontà del suo anziano padrone Uberto. Questo, per darle una lezione, le dice di voler prendere moglie: Serpina gli chiede di sposarla, ma lui, anche se è molto interessato, rifiuta. Per farlo ingelosire, la giovane gli dice di aver trovato marito, un tale capitan Tempesta, che in realtà è il servo Vespone. Costui - ha il ruolo di mimo - travestito da soldato, chiede ad Uberto una dote di 4000 scudi. Per non pagarli, Uberto sposa la scaltra Serpina, che così da serva diventa finalmente padrona.

 

La serata sarà condotta da Stefano Mazzoleni, direttore artistico della rassegna.

Al termine, artisti e pubblico brinderanno con i vini spumanti di Cantina Ponte (Ponte di Piave), partner del Salotto Musicale.

 

Ingresso da 10,00 a 7,00 euro.

Prenotazioni al 392.5206701; email salottomusicaletreviso@gmail.com.