Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Provincia di Treviso stanzia 150mila euro per la manutenzione degli impianti di riscaldameno

CAMBIARE LA CALDAIA AI TREVIGIANI COSTA MENO

E' possibile fare domanda entro il 30 aprile 2013


TREVISO - La Provincia di Treviso ha stanziato un fondo di 150.000 euro per la sistemazione delle vecchie caldaie, sia per gli impianti autonomi che per quelli centralizzati condominiali. I soldi a disposizione variano a seconda del tipo di intervento. Nello specifico, per la radicale sostituzione della caldaia per le singole unità abitative il contributo sarà di 500 euro, mentre per le operazioni di manutenzione varierà fino a un massimo di 100 euro, e di 80 euro per l'installazione del cronotermostato.

Per quanto riguarda invece gli impianti centralizzati condominiali, il contributo è pari a 2500 euro per la sostituzione e arriva fino a 300 euro per l'installazione di un contabilizzatore del calore. Quattro gli obiettivi che l'amministrazione provinciale intende raggiungere attraverso questo bando: al lato ecologico, si aggiungono il risparmio economico nelle bolletta, l’ottimizzazione della sicurezza degli impianti ed, infine, il sostegno alle imprese del territorio.

E' possibile presentare domanda entro il 30 aprile 2013, fino all'esaurimento delle somme stanziate, compilando i moduli sul sito della provincia.

Come accedere al bando lo spiega l’assessore all’ambiente, Alberto Villanova.