Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

1000 spettatori, con in tribuna una magnifica schiera di ex stelle del passato

NATATORIO IN DELIRIO PER TREVISO: QUINTO BATTUTO 65-61

Ottime le prove per Treviso di Rossetto e Milella, per Quinto di Zanardo


TREVISO - Un migliaio di persone al Natatorio per l'esordio casalingo di Treviso Basket in Promozione: è questa la vittoria più bella. Tifo e passione come una volta hanno trascinato i ragazzi trevigiani alla vittoria 65-61 sul Quinto, in un derby accesissimo, sempre sul filo dei punti, che Treviso ha risolto solo all'ultimo minuto ma con merito, essendo stato quasi sempre in vantaggio, anche se con un massimo di 7 punti. Treviso che per i primi due periodi non abbassa mai la guardia riuscendo a mantenere sempre il vantaggio, grazie alle conclusioni da tre di Rossetto e il lavoro in area di Vedovato, anche se di una manciata di lunghezze. I parziali : 19-17; 31- 28. Nella prima metà del terzo tempo il Quinto aumenta la pressione in difesa, con la zona 2-3, in attacco si affida a Zanardo, il centro, e riesce ad andare momentaneamente in vantaggio, non più di 4 punti. La partita si assesta quindi in una situazione di grande incertezza, poi Treviso recupera grazie ad un ottimo Milella e termina il quarto 47 a 45. Nell'ultimo tempo il Treviso assesta al Quinto il colpo del KO staccandolo di 7 punti al 38'. Gli ospiti non demordomo, mettono un 4-0 ma i liberi della staffa sono di Rossetto a 9" dalla sirena. Da notare che il Quinto non ha realizzato alcun tiro da tre, contro i 6 di Treviso Basket. In tribuna era presente il fior fiore del basket trevigiano anni 80 e 90: Vazzoler, Pittis, Iacopini, Coldebella e tanti altri vecchi campioni.

 

TREVISO BASKET-QUINTO 65-61
TREVISO BASKET Busetto, Milella 15, Battistel 2, Fiornasier, 8 Rossetto 16, Cuzzit, Malbasa, Lenticeo, Guida 4, Cecchinato, 9, Rappo 8, Vedovato 10. All. Bjedov
QUINTO Guadagnin ne, Rossi 8, Giordano 9, D’Andrea 11, Giomo 7, Palmieri 1, Pizzinato 3, Modolo, Cornolti ne, Durigon, Zanardo 15, Dozzo 7. All. Torazza
ARBITRI: Melita-Zangrando
NOTE Spettatori 950, t.l. Treviso 18/28, Quinto 18/26 5 falli: D’Andrea e Dozzo. Parziali: 19-17, 31-28, 47-45

 

Gli altri risultati: Carbonera-Povegliano 53-64, Ponte di Piave-Mogliano 69-50, Godega-Caerano 48-61, Valdobbiadene-Agordo 51-57, Rucker-Valbelluna 59-72, La Torre-Nervesa 43-59, Olimpia GB-Pieve di Soligo 55-52.


Galleria fotograficaGalleria fotografica