Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Le inziative del Comitato per l'imprenditoria femminile di Treviso

LE IMPRESE IN ROSA REGGONO MEGLIO ALLA CRISI

Meno fallimenti, in percentuale, per le aziende gestite da donne


TREVISO - Sono 18.433 le imprese al femminile in provincia di Treviso, quasi il 22% del totale, e occupano poco meno di 48mila addetti, il 15% di tutti i lavoratori dipendenti della Marca.

La maggior parte delle ditte in rosa operano in agricoltura e nel commercio, seguiti dai servizi alle imprese, in particolare nel settore immobiliare.

Nel comparto dei servizi alla persona, le imprese gestite da donne rappresentano la metà del totale, mentre nel confezionamento di articoli di abbigliamento o in pelle sfiorano il 46%.

La crisi si fa sentire, ma, secondo un'indagine condotta dal Comitato per l'imprenditoria femminile di Treviso, le aziende in rosa falliscono meno, in proporzione, rispetto a quelle maschili.

L'organismo, costituitosi a maggio in seno alla Camera di commercio, sta lavorando a due progetti. Il primo consiste in alcuni mini corsi per formare le imprenditrici sul tema del credito. Il secondo è invece rivolto ai giovani, ragazze ma non solo, con un concorso di idee sul futuro sviluppo della provincia trevigiana, rivolto alle classi degli ultimi due anni delle scuole superiori e agli studenti dei corsi di laurea presenti nella Marca.

A favore dell'imprenditoria femminile, inoltre, è stato riattivato il fondo regionale: due milioni di euro, in tutto il Veneto, per nuove aziende o per progetti di ampliamento e rinnovamento, acquisto di attrezzature, attività di ricerca e innovazione. Risorse di cui le imprenditrici hanno forte esigenza, ribadisce Maria Rosa Battan, presidentessa del Comitato per l'imprenditoria femminile di Treviso.