Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I funerali si svolgeranno giovedì alle 10.30 presso la chiesa di Cendrole

RIESE PIO X, ADDIO A SERGIO PIGOZZO

Aveva creato la cantina “Caneva dei Biasio” e la trattoria “La Caneva”


RIESE PIO X - Se ne è andato stamattina al Ca’ Foncello Sergio Pigozzo, 70 anni compiuti lo scorso 10 settembre, dopo una battaglia lunga un anno con la malattia. Nato e vissuto a Riese Pio X, ha lavorato tutta la vita per far progredire le attività famigliari: la cantina “Caneva dei Biasio” e la trattoria “La Caneva”, consolidatesi nel corso degli anni fino a diventare realtà stimate e ancora oggi in crescita. Da giovane, ha operato tra gli anni Settanta e Ottanta nella Pro Loco, fondando l’edizione notturna della Marcia di Bepi Sarto, evento podistico che oggi ha raggiunto trentanove edizioni, e che rappresenta una delle sue passioni, la marcia, assieme all’andar per sentieri in montagna. Lascia la moglie Gianna, 58enne titolare del ristorante “La Caneva”, i figli Mauro, 32enne giornalista, Michele 30enne ingegnere informatico e Marta, studentessa 17enne. Lo piangono gli zii Giovanni e Amelia Porcellato, i cugini divenuti fratelli acquisiti “Biasio” Carlo, Walter, Miriam, con le loro famiglie, il fratello Livio, i parenti Fasan e Bianchin e quanti gli hanno voluto bene che lo ricordano come una persona “caparbia, sempre onesta, appassionata del suo lavoro, coraggioso, capace di superare ogni difficoltà che la vita gli ha causato”. L’ultimo suo gesto di generosità è stato donare le sue cornee: qualcuno potrà ancora vedere coi suoi occhi. Mercoledì alle ore 20 si celebra il rosario in chiesa parrocchiale a Riese. Il funerale è fissato per giovedì 11 ottobre alle ore 10.30 alla chiesa di Cendrole con partenza dal Ca’ Foncello e un passaggio del carro funebre per casa sua, in via Canova, e poi per la cantina di Cendrole, l’altra sua casa. Al collega Mauro e a tutta la famiglia vanno le più sentite condoglianze da parte della redazione di radio VenetoUno.