Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Secondo appuntamento della stagione musicale "Intrecci"

POESIA E MUSICA IN OMAGGIO AD ALDA MERINI

Venerdì 12 ottobre, alle 20.45 presso la Chiesa di Santa Caterina


TREVISO - Secondo appuntamento della stagione musicale “Intrecci” promossa dall’associazione Ecce Gratum di Treviso nel decennale della sua fondazione.

Una serata che intende rendere “Omaggio ad Alda Merini”: questa sera, venerdì 12 ottobre, alle 20.45 presso la Chiesa di Santa Caterina di Treviso l'associazione proporrà, in un intreccio di parole e musica, una selezione di versi tratti dall’opera omnia di Alda Merini e in particolar modo da “Terra Santa”, “Folle, folle, folle di amore per te”, “L’altra verità. Diario di una diversa”. A tre anni dalla scomparsa, avvenuta il 1 novembre 2009 e a dieci dalla pubblicazione di una delle sue più significative raccolte poetiche “Folle, folle d’amore per te”, una serata dedicata a una delle maggiori autrici del nostro tempo: Alda Merini che, attraverso la sua opera, ha eletto alla perfezione artistica la conoscenza del dolore. I versi nati dall’addentrasi nelle profondità delle emozioni, i racconti della tragica esperienza dell’internamento al “Paolo Pini” vengono proposti in un unicum di parole e musica in cui i suoni ora si dilatano, ora si sovrappongono per creare un intreccio di luce ed ombra, di slanci improvvisi e chiusure solipsistiche.

Saranno eseguite musiche di H.Villa‐Lobos, F. Margola, H. Sauguet, F. Poulenc, E. Desportes, nell’interpretazione di:

Margherita Stevanato, voce recitante

Maria Grazia Seren, flauto

Fabio Puricelli, chitarra

Il concerto è ad ingresso gratuito.