Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, partenza dai mulini Mandelli, bene anche la Sile ed il Dopolavoro Ferroviario

REGATA DELLA RESTERA, TRIONFO PER IL CRAL OSPEDALIERI

E' la prima edizione della kermesse del remo trevigiano


TREVISO - La Oxford-Cambridge del remo trevigiano ha riscosso un buon riscontro di pubblico, con la vittoria dell’equipaggio di casa, il Cral Ospedalieri. Non è mancato nulla questa mattina tra le curve del Sile, in Restera, per la prima edizione della “Regata della Restera”, promossa dal Circolo Ospedalieri Treviso, in collaborazione con il Dopolavoro Ferroviario e la Canottieri Silea. Tutto si è svolto come da programma con la gara sociale e la dimostrazione del vivaio giovanile del Cral Ospedalieri. Alle 11.00 i due otto del Cral Ospedalieri e il misto del Dopolavoro Ferroviario e della Canottieri Sile, hanno eseguito in veloce riscaldamento e alle 11.30 il giudice di gara, l’olimpionico Primo Baran ha dato lo start della partenza all’altezza dei Mulini Mandelli. La gara ad inseguimento ha prevede una partenza simultanea, con un equipaggio a favore di corrente e l’altro in senso opposto. Hanno percorso una distanza di 4000 metri con due giri di boa, in prossimità della centrale di Silea e davanti all’antico porto Macalè, dietro a Prato di Fiera. Ha vinto il Cral Ospedalieri che ha transitato per primo sul traguardo. Buona comunque la prestazione dell’otto misto della Sile e del Dopolavoro Ferroviario, una formazione inedita composta per la prima volta in occasione di questa gara, con atleti che mai hanno vogato insieme.

GLI EQUIPAGGI IN GARA:

1. otto del CRAL Ospedalieri: composto da junior e master. Timoniere il campione olimpionico di Città del Messico Bruno Cipolla. Coposto da Luciano Mestriner, Riccardo Scottà, Roberto Marchetto, Giorgio Basso (vincitori in quattro di coppia del tricolore master ’06, ’07, ’09, ’11), Federico Zanatta, Nicolò Zardo, Cesare Reato, Stefano Ciuffetti.

2. otto misto Canottieri Sile, Dopolavoro Ferroviario. Capovoga il campione mondiale quattro di coppia PL Francesco Rigon, Alessandra Patelli vicecampione mondo 2011, argento agli europei 2012 e tricolore agli italiani in doppio nel 2012, Luca Tizzato, Angelo Cescato, Sergio Nardi, Adriano Camata, Maurizio Dal Maschio, Marco Franceschini.

Giudice di partenza e arrivo: il campione olimpionico Città del Messico Primo Baran


Galleria fotograficaGalleria fotografica