Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inflitti tre anni e otto mesi di reclusione a Sandro Volpato, 47enne di Farra di Soligo

SETTE CHILI DI MARIJUANA E UNA PISTOLA DA GUERRA: CONDANNATO

L'uomo dovrà anche pagare una multa di 14 mila euro


FARRA DI SOLIGO – (gp) Tre piante di marijuana per un totale di sette chili di sostanza stupefacente coltivata in casa, un etto di droga in auto e altri due nascosti in camera, e in più una pistola artigianale calibro 9 risultata clandestina e non catalogata e 41 proiettili, 13 dei quali classificati come munizioni da guerra. Materiale posto sotto sequestro dai carabinieri che è costato a Sandro Volpato, 48enne di Farra di Soligo, una condanna a tre anni e otto mesi di reclusione e al pagamento di 14 mila euro di multa. L'uomo, difeso dall'avvocato Daniele Riponti che ha già annunciato che presenterà ricorso in appello, è stato processato per direttissima e giudicato con rito abbreviato, usufruendo dunque dello sconto di un terzo della pena. Volpato era finito in manette il 12 ottobre scorso quando i carabinieri lo avevano fermato per un controllo stradale. Nella vettura era stato rinvenuti 109 grammi di marijuana, circostanza che ha permesso ai militari di poter perquisire l'abitazione dell'uomo all'interno della quale era stato trovato il resto della droga e l'arma. Il 47enne era chiamato a rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione illegali di armi da guerra.