Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Rubate biciclette, caschi, e accessori per un valore di 220 mila euro

COLPO ALLA ZAVARISE DI CORNUDA, REFURTIVA RECUPERATA IN 24 ORE

Il bottino ritrovato a Zelarino nel parcheggio di un market


CORNUDA – (gp) Il colpo era andato a segno ma i carabinieri di Montebelluna sono riusciti a recuperare la refurtiva in nemmeno 24 ore. A essere presa di mira dai soliti ignoti è stata l'officina Zavarise di Cornuda, da cui sono state asportate nella notte tra giovedì e venerdì biciclette, caschi e accessori vari per un valore totale di 220 mila euro. Un furto che avrebbe messo in ginocchio l'attività della famiglia ZAvarise, la quale si è vista portar via anche un'Audi A4 e un Volkswagen Crafter, nel quale erano state stipate le bici. Le migliori, hanno detto i titolari, segno che i ladri, che hanno agito su commissione, sapevano cosa prubare e cosa lasciare: tra le bici infatti, hanno prelevato anche un prototipo della Ridley-Noa che da solo ha un valore di mercato di 12 mila euro. Dopo aver tagliato la recinzione e messo fuori uso l'impianto d'allarme, i ladri hanno agito indisturbati caricando le bici sul furgone, trovato in loco perchè in riparazione così come l'Audi A4, e dandosi alla fuga senza che nessuno si accorgesse di nulla. Diramate in tutta la regione targhe e marche dei mezzi rubati, i carabinieri in 24 ore sono riusciti a trovare il furgone, con ancora le bici all'interno, parcheggiato di fronte a un supermercato di Zelarino. Ai nostri microfoni il commento del comdanante della Compagnia dei Carabinieri di Montebelluna Eleonora Spadati.