Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Treviso tragedia in via Vicenza, a togliersi la vita un 48enne

SUICIDA IL TITOLARE DELLA "OLD BETON", VITTORIO CEOTTO

Dramma a Cordignano, gesto estremo di un 56enne


CORDIGNANO - Dramma della disperazione a Cordignano dove un 56enne, Gianfranco Camerin, disoccupato da tre anni, ha deciso di farla finita, suicidandosi. L'uomo aveva perso la moglie due anni fa, stroncata da una malattia incurabile. I coniugi vivevano insieme nell'abitazione della compagna e da qualche i tempo i parenti avevano deciso di mettere in vendita la casa nonostante la contrarietà dell'uomo. Il corpo senza vita del 56enne è stato rinvenuto dai famigliari. Sul posto i carabinieri di Vittorio Veneto. Un altra tragedia si è consumata a Treviso, in un'abitazione di via Vicenza: qui è stato trovato morto un 48enne veneziano, Giancarlo Mocci. Sull'episodio indaga la polizia che è stata allertata dai parenti dell'uomo. In una giornata nera per i suicidi da registrare anche la morte del titolare della Old Beton di Susegana, Vittorio Ceotto, 62 anni che si è tolto la vita nella sua abitazione di Colfosco. Il corpo senza vita è stato rinvenuto dalla moglie nello scantinato. 

“Restiamo colpiti e ammutoliti dall’estrema scelta di Vittorio Ceotto e ci uniamo come Unindustria Treviso al dolore della famiglia – dichiara Alessandro Vardanega, Presidente di Unindustria Treviso - . Il nostro ricordo va immediatamente all’impegno imprenditoriale nella Old Beton e al ruolo associativo nella nostra Associazione, che ha sempre svolto con generoso spirito di servizio e apportando un contributo di idee che non verrà dimenticato. Ci resta, con commozione, la sua figura di uomo chiamato fin dall’infanzia ad affrontare grandi difficoltà e a superarle con determinazione, la sua intelligenza e i valori che ha saputo esprimere in tutti gli ambiti della propria vita”.

“Vittorio Ceotto è stato un innovatore per il nostro settore – dice Rudi Mosole, Presidente del Gruppo Estrattivo di Unindustria Treviso - . Era orgoglioso e consapevole del valore, della qualità industriale e del contributo allo sviluppo dato dal comparto estrattivo e al tempo stesso ne ha promosso la modernizzazione anticipando le linee guida che ora sono patrimonio comune delle nostre imprese. Il suo esempio, come imprenditore e come rappresentante associativo, sono stati fondamentali e rappresentava una figura di riferimento che ora, con dolore, ci viene a mancare ”.