Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In 10 per tutta la ripresa per il rosso di Rosaia, fuori anche il mister

MISTER RUOTOLO NON FA MIRACOLI TREVISO SCONFITTO ANCHE A PAVIA

Soliti biancocelesti: ko 0-2 in Lombardia, settimo stop in 9 gare


PAVIA - Nuovo allenatore, vecchio Treviso: l'arrivo di Gennaro Ruotolo sulla panchina biancoceleste non inverte il trend negativo della squadra della Marca. I trevigiani vengono sconfitti 2-0 a Pavia, incassando il settimo ko in nove gare di campionato. Il Treviso deve giocare in dieci per tutta la ripresa a causa dell'espulsione di Rosaia: già ammonito, il centrocampista al 43' del primo tempo ferma un pallone con la mano e guadagna anzitempo gli spogliatoi. Dopo una prima frazione equilbrata  senza grosse occasioni da entrambe le parti, è proprio l'inferiorità numerica a segnare la gara dei biancocelesti: fin dai primi minuti il Pavia rafforza la pressione e al 20' passa grazie ad una bella azione personale di Capogrosso: il laterale lombardo entra in area palla al piede, salta un paio di avversari e piazza il digonale vincente. Dopo la migliore opportunità per il Treviso sprecata da Nazareno Tarantino, che al 27' manda alto da pochi metri, il Pavia raddoppia su rigore al 35': il neoentrato paraguyano Meza Colli si invola sulla fascia, il suo cross viene stoppato con un braccio da Esposito, per l'arbitro il trevigiano è dentro l'area. Dal dischetto è lo stesso giocatore sudamericano a realizzare. L'avventura nella Marca di Ruotolo comincia male anche per un altro motivo: il tecnico è stato a sua volta allontanato per proteste.

Domenica prossima al Tenni, è atteso il San Marino: è già scontro salvezza.

 

PAVIA - TREVISO 2-0

GOL: st 20' Capogrosso (P), 35' Meza Colli (P) su rig.

PAVIA: Teodorani, Capogrosso (st 24' Losi), Di Chiara, Redaelli, D'Orsi (st 8' Rrato), Fasano, La Camera, Ferrini, Cesca, Beretta, Zanini. (st 12' Meza Colli) A disp.: Tinelli, Turi, Lussardi,, Romano. All. Roselli.

TREVISO: Campironi, Bini, Esposito, Rosaia, Cernuto, P. Tarantino, Brunetti (st 21' Spinosa), Fortunato, Sy (st 19' Picone), N. Tarantino, Salvi. A disp.: Merlano, Toppan, Videtta, Rizzo, Delgrande. All. Ruotolo.

ARBITRO: Baldicchi (Città di Castello)

 

NOTE: espulso al 43' pt Rosaia (doppia amm.); st 4' allontanato Ruotolo, allenatore del Treviso.

 

Le altre della 9a di andata Gir. A

 

Portogruaro – Trapani 1-1, Feralpi Salò – Virtus Entella 1-1, Sudtirol – Como 0-0, S. Marino – Carpi 0-3, Tritium – Cuneo 0-0, Lumezzane - Lecce rinv., Cremonese – Reggiana posticipo (29/10 ore 20.45).  Riposa: Albinoleffe

 

La classifica:

 

Lecce 22; Carpi 17; Virtus Entella 15; Portogruaro, Sudtirol 14; Pavia 13; Como 12; Trapani 11; Lumezzane, Cremonese, Feralpi Salò 10; S. Marino 7, Reggiana 7; Cuneo 6; Tritium 4; Treviso 1; Albinoleffe – 1.

 

La cronaca

 

st 45' + 4 L'arbitro fischia la fine.

 

st 45' + 3 Tiro di Meza Colli, Campironi blocca a terra.

 

st 40' Il Pavia gestice senza affanni

 

st 35' GOL Il Pavia raddoppia su rigore: Meza Colli si invola sulla fascia destra, crossa, palla respinta con la mano da Esposito appena dentro area. Dal dischetto trasforma lo stesso giocatore paraguayano.


st 27' Occasione per il Treviso: Nazareno Tarantino in spaccata manda alto da due passi.

 

st 24' Ultimo cambio per i locali:  Capogrosso esce tra gli applausi del pubblico pavese, al suo posto Losi

 

st 21' Altro cambio per il Treviso: esce Brunetti, entra Spinosa.

 

st 20' GOL Pavia in vantaggio: azione personale di Capogrosso, che entra in area, serie di dibbling e diagonale vincente.

 

st 19' Prima sostituzione del Treviso: Picone al posto di Sy.

 

st 13' Il neo entrato Meza Colli scambia con Cesca e manda di poco sul fondo.

 

st 12' Il Pavia sostituisce il diciottenne Zanini con il paraguayano Meza Colli.

 

st 11' Capogrosso entra in area, conclude sul primo palo, Campironi si salva di piede.

 

st 9' Di Chiara al volo dal limite, con bella coordinazione, su respinta della difesa biancoceleste, sfiora il palo.

 

st 8' Per i padroni di casa, fuori D'Orsi, per un problema alla spalla, dentro Reato.

 

st 4' Allontanato anche Gennaro Ruotolo per proteste.


st 1' Da Lumezzane la notizia che la gara tra i locali e il Lecce capolista è stata sospesa per neve.

 

Secondo tempo


pt 45' + 2 Squadre negli spogliatoi

 

pt 43' Fallo di mano intenzionale di Rosaia a centrocampo: secondo giallo ed espulsione per il trevigiano, già ammonito.

 

pt 36' Altra ammonizione: stavolta toca a Bini, per un fallo su Cesca.

 

pt 32' Ammonito Rosaia.

 

pt 26 ' Ancora Beretta pericoloso: gira di poco a lato cross di Di Chiara. 


pt 25' Brivido per il Treviso: Zanini mette in mezzo dalla sinistra, Beretta schiaccia di testa, alto sopra la traversa.

 

pt 21' Colpo di testa di Redaleli, deviato in angolo.

 

pt 20' Le due squadre si affrontano a viso aperto, ma vreano non molte palle gol.

 

pt 4' Rischioso retropasaggio di Cernuto, Beretta anticipa Campironi, ma la palla termina sul fondo.

 

pt 2' Cross di Esposito, zampata di Sy, ma l'arbitro annulla per fuorigioco dell'attaccante.

 

pt 1' Treviso con assetto molto prudente.