Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il rapporto di Legambiente e Ambiente Italia sull'ecosistema urbano

TREVISO BOCCIATA PER L'ACQUA CONSUMI ALTI, SCARSA DEPURAZIONE

Il capoluogo agli ultimi posti in Italia per gestione delle risorse idriche


TREVISO - Bocciata per l'acqua. Secondo l'annuale rapporto sull'Ecosistema urbano, redatto da Legambiente e Ambiente Italia, Treviso è agli ultimi posti della classifica nazionale per la gestione delle risorse idriche. Nel capoluogo della Marca vengono consumati 227,6 litri al giorno per ogni abitante: come Milano e meno solo di Lodi (229,8) e Catania (230,3). Ma soprattutto viene disperso il 42% di liquido immesso nella rete, tra i valori più alti su scala nazionale. Per di più Treviso ha una bassa capacità di depurazione: lo specifico indice di 34 è migliore solo a Benevento e Catania. Migliori i risultati, invece, nel campo della ciclabilità e delle inziative per chi va in bicicletta: in questo campo, la città del Sile si posiziona al quarto posto nella propria categoria. 

Il dossier misura vari parametri ambientali, dalla qualità di aria a acqua, all'utilizzo di politiche per il risparmio energetico ai trasporti e al verde pubblico: nella classifica complessiva dei capoluoghi di provincia, Treviso si piazza alla 27esima posizione tra le 44 città di medie dimensioni, tra gli 80mila e i 200mila residenti.