Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il rapporto di Legambiente e Ambiente Italia sull'ecosistema urbano

TREVISO BOCCIATA PER L'ACQUA CONSUMI ALTI, SCARSA DEPURAZIONE

Il capoluogo agli ultimi posti in Italia per gestione delle risorse idriche


TREVISO - Bocciata per l'acqua. Secondo l'annuale rapporto sull'Ecosistema urbano, redatto da Legambiente e Ambiente Italia, Treviso è agli ultimi posti della classifica nazionale per la gestione delle risorse idriche. Nel capoluogo della Marca vengono consumati 227,6 litri al giorno per ogni abitante: come Milano e meno solo di Lodi (229,8) e Catania (230,3). Ma soprattutto viene disperso il 42% di liquido immesso nella rete, tra i valori più alti su scala nazionale. Per di più Treviso ha una bassa capacità di depurazione: lo specifico indice di 34 è migliore solo a Benevento e Catania. Migliori i risultati, invece, nel campo della ciclabilità e delle inziative per chi va in bicicletta: in questo campo, la città del Sile si posiziona al quarto posto nella propria categoria. 

Il dossier misura vari parametri ambientali, dalla qualità di aria a acqua, all'utilizzo di politiche per il risparmio energetico ai trasporti e al verde pubblico: nella classifica complessiva dei capoluoghi di provincia, Treviso si piazza alla 27esima posizione tra le 44 città di medie dimensioni, tra gli 80mila e i 200mila residenti.